Il 4° Stormo totalizza 50.000 ore di volo con l’Eurofighter Typhoon

18 giugno 2018da tarabusi
EFA2000.jpg

Tappa storica per il 4° Stormo che ha festeggiato il raggiungimento delle 50.000 ore di volo sul velivolo Eurofighter F-2000. Il Typhoon è in dotazione al Reparto grossetano dal 2004 ed è stato introdotto per rispondere alle esigenze di sicurezza dello spazio aereo nazionale, andando a sostituire il mitico F-104 Starfighter.

Le 50.000 ore comprendono ore di volo addestrative e operative sul territorio nazionale e all’estero, nelle operazioni fuori dai confini nazionali, nell’ambito delle missioni NATO di Air Policing e nelle esercitazioni interforze, effettuate dai piloti del IX Gruppo Caccia e 20° Gruppo Volo.  A queste, si aggiungono quelle effettuate nel servizio d’allarme nazionale, garantito dal 4° Stormo 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno, senza soluzione di continuità.

Quattordici anni di intensa attività per gli uomini e le donne dello Stormo del “Cavallino rampante”, anni caratterizzati da  professionalità, impegno e dedizione al lavoro  di quanti,  quotidianamente, concorrono a generare l’attività di volo e che hanno consentito il raggiungimento di questa importante tappa per l’Aeronautica Militare.

Il compito istituzionale del 4° Stormo è “Assicurare la difesa aerea dell’area d’interesse nazionale, concorrendo al controllo, sin dal tempo di pace, dello spazio aereo relativo ed effettuare operazioni di difesa aerea nelle aree assegnate, nel quadro della partecipazione a operazioni internazionali di prevenzione e gestione della crisi”.

Il Reparto è impegnato nel Servizio di allarme, 365 giorni all’anno, 24 ore al giorno, attraverso l’impiego del velivolo Eurofighter Typhoon F-2000A. Inoltre il 4° Stormo si occupa di assicurare la conversione operativa dei piloti della Forza Armata da impiegare nella linea Eurofighter utilizzando il velivolo biposto F-200oB. Proprio il 20° Gruppo Volo del 4° Stormo l’11 Maggio 2018 ha celebrato il centenario della sua costituzione.

Fonte: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare

tarabusi

SOCIAL NETWORKS

Seguici sui Social

Aeroclub Modena è presente sui maggiori canali Social. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci. Sapremo rispondere puntualmente ad ogni vostra necessità.


6 settembre 2018